AUDIT E COMPLIANCE

Monitoraggio e gestione delle emissioni di GHG

09 ottobre 2013

Secondo Eurobarometro, più di due europei su tre considerano il cambiamento climatico un problema molto grave e quasi l’80% ritiene che l’adozione di misure volte a combatterlo possa dare impulso all’economia e all’occupazione.
Monitoraggio e gestione delle emissioni di GHG

Nel 2006 o il rapporto Stern stimava i danni per l’economia globale derivanti dall’aumento della temperatura terrestre nel 20% del Pil mondiale.

Il monitoraggio dei gas serra quindi non è solo  un tema che riguarda le imprese  vincolate al Protocollo di Kyoto, ma per tutte rappresenta l’opportunità di rendicontare il proprio impegno verso l’ambiente e la società.

 

Dal 2004 ad oggi abbiamo svolto complessivamente circa 80 progetti di monitoraggio e gestione delle emissioni di GHG (Gas serra).

 

Supportiamo i nostri clienti sia nel rispetto dei limiti e degli adempimenti imposti dall’applicazione del Protocollo di Kyoto, sia nell’identificazione di opportunità di investimento all’interno del sistema EU-ETS.

 

L'applicazione del Protocollo di Kyoto infatti comporta vincoli e opportunità per le aziende che vi rientrano. Vincoli, in quanto la legge impone ad alcune categorie produttive la predisposizione di un sistema di monitoraggio per rispettare norme nazionali ed europee e la rendicontazione annuale delle proprie emissioni di gas serra. Opportunità, in quanto i meccanismi previsti dal sistema EU-ETS permettono a qualunque organizzazione di compiere dei veri e propri investimenti inserendosi nelle dinamiche di scambio delle quote di CO2.

 

Servizi correlati: reporting, mobility management